atol
uk fr sp it g it

Nizza


  • A Nizza tutto é più accentuato. La luce è così intensa che i colori brillano. Il verde dei pini immerso nell’azzurro del mare mediterraneo e del cielo. Il sole vivacizza il giallo dei fiori, ravvivando in maniera naturale rocce e colline. È facile capire come il fascino della Costa Azzurra abbia catturato negli anni artisti e pittori, scrittori, scultori, musicisti di tutto il mondo, che hanno cosi contribuito a renderla famosa ed a chi oggi i suoi tanti musei rendono omaggio.
  • Qui il turismo é cominciato già dal diciottesimo secolo, con le permanenze invernali dei famosi aristocratici del tempo. I primi a visitarla ed a renderla famosa sono stati gli inglesi, i russi e gli americani, che hanno aperto la città allo stile di vita mondano. Negli anni il suo fascino si é sviluppato vertiginosamente e dopo la seconda guerra mondiale ha fatto lievitare il turismo estivo. Oggi, l'industria del turismo è divenuta la prima attività economica della città. Tutto il meglio, dal tempo libero alle escursioni vi é offerto : verde, mare, tutte le attività sportive, lusso, Nizza é anche città dei congressi e del tradetourism. L'acropoli, le arti, Turismo e Centro di Esposizioni e Congressi vi sono divenuti gradualmente i primi al mondo.
  • I continui miglioramenti delle sue infrastrutture – ferrovia, strade, aeroporto e porto – vi permettono un facile accesso oltre ad un collegamento diretto dalla maggior parte delle grandi città del mondo. Per permanenze e visite in Hôtel, Nizza é al secondo posto della graduatoria ufficiale, appena dopo Parigi.
  • Nella Francia meridionale il Carnevale di Nizza è stato per lungo tempo l'evento turistico principale. Oggi tanti i suoi avvenimenti. Dal festival Jazz agli spettacoli del Nikaia, al Triathlon, alla semi-maratona. Nello stesso tempo le attività culturali vi generano un’intensa attività artistica.
  • Sebbene Nizza possa oggi ben essere considerata una città moderna, non vanno dimenticate le sue tradizioni. Celebrate per tutto il mese di maggio, il Cougourdons, le feste dei vigneti, dove la tipica gastronomia Nizzarda ed il "niçois", il dialetto locale che viene dalla lingua dell' oc, francese meridionale, diventano re del giorno. L'eredità Nizzarda è costantemente vigilata, proteggendo gli affreschi ed i colori delle facciate delle case del vecchio quartiere, mantenendone viva l'attività della piazza Saleya, dove ogni giorno si tiene il celebre mercato dei fiori, dei frutti e degli ortaggi locali, e del Saint-François, con il suo commercio del locale pescato duotidiano.
  • La bellezza di Nizza è data anche dai suoi tantissimi spazi verdi, 300 ettari di giardino, alberi di pino, alberi di tiglio, bay-trees, palme, fiancheggianti viali e fontane, come nella principale Piazza Massena o nello spazio dell’acropoli. Per più di dieci anni Nizza è stata classificata come la prima città di Francia per i fiori e la bellezza dei suoi giardini. Oggi Nizza si pone al di fuori di ogni competizione, per i suoi elevati meriti.
  • I sentieri e le strade pedestri, pone la città di Nizza al centro d’ogni scoperta, partendo dai molteplici e variegati punti di vista della “Baie des Anges”.

 
preventivo en linea
 
 
Contatto rapido

tel Europe +33 (0)970 405 706
USA +1 202 470 6659
sky Cia_Antibes